Situazioni Cafonal

Basta guardarsi intorno per vedere che il bon ton naviga a vista in un universo esclusivamente cafonal. Gli esempi di quest’arte (quella cafonal) sono ovunque: il padrone del bassotto che non raccoglie gli escrementi del suo dolce cucciolo in mezzo alla strada, la copertina di Chi, la commessa arrogante, il politico che chiama in diretta una trasmissione televisiva, l’autista del bus che risponde in modo maleducato, i reality show che a volte si confondono con la realtà stessa. E adesso mi fermo perché la lista sarebbe troppo, veramente troppo lunga.

A chi non è mai capitato di trovarsi in una (più o meno) imbarazzante situazione cafonal?

Ho pensato ardentemente ai momenti più terrificanti della mia settimana e a come ho risposto in situazioni di emergenza. Ecco una breve (e, mio malgrado, divertente) lista in tre punti:

1. Il cellulare di Davide vibra. Lo prendo in mano (primo errore del galateo). Leggo il messaggio arrivato (secondo errore). Scopro che è di un’altra donna (tragedia!). Ho le spalle al muro: devo fare qualcosa.
2. Decido di fare qualcosa: chiamo Davide che è in bagno. Lo aggredisco mentre lui è sotto la doccia (molto cafonal).
3. Prendo il suo cellulare e lo scaravento contro il muro (molto cafonal, molto gratificante).

Le situazioni cafonal ci circondano. Dobbiamo opporci. Dobbiamo reagire.
Superfluo dire, che non sempre è possibile…

5 pensieri su “Situazioni Cafonal

  1. uhm uhm… nella scala cafonica quanto è grave vendere le cose del proprio ex su ebay? comprese le sue collezioni di stronzate e i suoi stivali texani preferiti?

  2. Che invidia! Anche io avrei voluto avere il coraggio di farlo. Ma mi sono limitata a cestinarle (dopo averle tagliuzzate, fatte a pezzi, fracassate). Dovremmo aprire un club: bon ton e cuori fracassati..

  3. con i soldi ricavati mi sono comprata libri, dischi ed un paio di texani per me. sono bellissimi e sprizzano orgoglio ricomposto da tutti i pori!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...