I divieti sul lavoro

Ci sono delle cose che sono vietatissime sul lavoro (e non solo secondo il galateo). A volte hanno strascichi penali, a volte ci mettono “solo” in cattiva luce davanti a colleghi e amici (perché le voci, si sa, circolano).
A chi non è capitato di presentarsi a una riunione (guarda il post di ieri) senza essere preparato al 100%? A chi non è capitato di darsi malato per andare dal parrucchiere in vista di una cena molto molto importante? Ma soprattutto a chi non è capitato di parlar male del proprio capo con un’amica (o, peggio, con una persona conosciuta da poco)?

In questi giorni di sacrifici e di stress, mi sono concentrata su quello che uno a lavoro non dovrebbe mai (MAI!) fare. Ho fatto una piccola lista. E, lo ammetto, io (fra stage e permanenze più o meno prolungate in redazione) ho fatto il 99% delle cose di seguito. Adesso, grazie a questa illuminazione sulla via del Bon Ton, sto cambiando. Ma devo dirvi che è proprio difficile, a volte, resistere alla tentazione di non inviare sms durante un caffè di lavoro..

Pillole di Galateo. Al lavoro (per chi lo ha…)
1. Vietato fare telefonate dal cellulare (o almeno limitarle) e chattare
2. Vietato scaricare programmi illegali
3. Non stampare cose personali a lavoro (non fotocopiare, non fare telefonate a scrocco, ecc.)
4. Non rubare la cancelleria (MAI!)
5. Non far coincidere la mail personale con quella del lavoro. O almeno provarci (io non ci riesco, mi dispiace!).
6. Se avete una scrivania non seppellitela con foto, fogli, piante, ecc.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...