Le buone maniere… al sushi

Sono stata a pranzo con una mia amica al sushi vicino casa. E’ un posto carino, gestito da cinesi con un simpatico cuoco giapponese. Il sushi è buono e c’è silenzio. Mentre mangiavamo, e rispettivamente ci lamentavamo della nostra vita da single e dei pessimi uomini in circolazione (le ho raccontato del terrificante appuntamento al buio), ci siamo chieste (fra l’altro) se esiste un galateo per mangiare al ristorante giapponese.
Lei ha vissuto sei mesi a Tokyo e mi ha raccontato che in Giappone i rituali sono sacrosanti e numerosi, eppure non c’è niente che riguarda in modo specifico il sushi, forse perché viene considerato un semplice cibo di consumo fin dalle sue origini.

Facendo ricerche ho scoperto che effettivamente non ci sono regole precise e universali per consumare il sushi (c’è chi lo mangia con le mani, chi con le bacchette.. qualcuno addirittura con le posate), ma sarebbe meglio seguire con attenzione dei semplici accorgimenti (non arrivando a ossessionarsi – almeno a mio avviso, anche perché siamo in Italia e non in Giappone – per seguire le complesse e tradizionali procedure nipponiche).

Pillole di Galateo. Il sushi.
1. Le bacchette. Si usano esclusivamente quelle. (Se il ristorante è di buon livello dovrebbe fornirvi delle belle bacchette – è un mio atto maleducato che non riesco a correggere ma… io richiedo sempre quelle usa e getta).
2. Non versare la salsa di soia direttamente sul riso. Versarla in una coppetta e poi immergerci il riso (o il sushi, o il sushimi, o quello che avete ordinato) dentro.
3. Non passare il cibo da bacchetta a bacchetta. Il boccone si mette sul piatto e poi si prende con le altre bacchette. (Questo perché il modo standard di seppellire i morti in Giappone è la cremazione e dopo la combustione è tradizione che tutti i membri del nucleo familiare del defunto cerchino accuratamente tra le ceneri per separare i resti delle ossa carbonizzate dal resto della materia facendoli passare da un paio di bacchette a un altro).
4. Non lasciare il riso nella coppetta (risulta irrispettoso, tutti gli sprechi in Giappone sono guardati con sospetto e avversione).
5. Non infilare le bacchette nella ciotola e lasciarle sporgere. In Giappone è usanza lasciare sulle tombe delle ciotole di riso con le bacchette che sporgono. Fare un gesto del genere al ristorante è di cattivo augurio.
5bis. (da tenere presente se siete a tavola con un giapponese) Versate da bere a tutti, e poi lasciate la bottiglia sul tavolo. Il giapponese, o comunque qualche altro commensale, dovrebbe prendere l’occasione al volo e riempire il vostro bicchiere.

L’unico vero e fondamentale paletto è quello che ha dato il ministero: per motivi sanitari la legge (Regolamento europeo 853/2004) prevede che i pesci consumati crudi debbano essere lasciati nel congelatore per almeno 24 ore a meno 20 gradi. Il congelamento, così come il calore della cottura, uccide i parassiti, in particolare l’Anisakis.

8 pensieri su “Le buone maniere… al sushi

    1. urge corso accellerato! è molto semplice: impugni la prima bacchetta come se fosse una penna, e la seconda la fai passare dentro la specie di cruna che si è creata nel tenere la penna, metti il medio fra le due bacchette e… (se non ho sbagliato nulla) hai imparato!

      1. Lo leggerò, come sempre. Anche se il cinese non mi va tanto … c’è sempre il sospetto che ti servano i gatti arrosto.😦

  1. A me, devo dirti, il cinese (preso in piccole dosi) non dispiace. Davide era vegetariano (e qui mi hai dato una bella indicazione per un post!) e per un sacco di tempo ho preso solo piatti a base di verdura (per fare a metà, classico) e alcune cose (spaghetti saltati alle vedure, riso al curry) sono davvero buoni!

    1. Non voglio entrare nel privato ma capisco che la recente rottura con il fidanzato debba essere ancora digerita … tuttavia direi che Davide È ancora vegetariano, con la differenza che ora tu puoi mangiare quello che ti pare!🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...