Galateo Televisivo

Da questa settimana racconto quello che di educato c’è o non c’è (e soprattutto manca) in televisione. Potete leggere i post, di seguito vi riporto anche il primo visibile qui e le cui fotografie sono esempio esplicativo di quello che provo da qualche mese a ripudiare, sul sito www.unduetre.com

Spero che questa iniziativa, nata grazie all’invito di un lettore del blog, vi piaccia. Anche perché dalla prossima settimana proverò a segnalare il più educato e il più maleducato del piccolo schermo.. Suggerimenti?

 

Tamarreide

C’è ancora bisogno di urla, parolacce, ignoranza e maleducazione in televisione? A quanto pare sì. A quanto pare non bastano le volgarità dei concorrenti del Grande Fratello e neppure le intemperanze di Simona Ventura, né l’arroganza di Barbara d’Ursol’ipocrisia di Alfonso Signorini. La televisione gridata, devono aver pensato gli autori di Tamarreide, ha invece bisogno di una nuova frontiera direttamente mutuata da quel programma allucinante che in America ha creato quei “Nuovi Mostri (proprio quelli che tanta gola fanno a Striscia La Notizia) appassionati di cafonaggine estrema e di maleducazione esasperata che fanno impallidire anche i più truci fra gli statunitensi.

E così se in USA hanno Jersey Shore, che va in onda dal 2009, in Italia dobbiamo aspettarci un’imitazione un po’ più misera che arriva in ritardo rispetto alla “truzzo mania” estera e ha ben otto concorrenti, un autobus a due piani lungo diciotto metri e decorato con patetiche fiamme adesive (non vi descrivo l’interno perché, fra cuscini maculati e catarifrangenti, c’è da perdere il senno) e una conduttrice dal sorriso gentile, Fiammetta Cicogna, che deve aver a lungo ragionato su come sporcare la sua immagine, uscita indenne sia dai terrificanti spot Tim che da un programma dal dubbio gusto. Per una conduttrice che cerca di “appiattirsi” verso la volgarità della rete su cui compare (Italia 1), esistono quindi infiniti italiani disposti a umiliarsi, ridicolizzarsi, mostrarsi in tutte quelle bassezze che la razza umana minimamente erudita farebbe di tutto (di tutto!) pur di nascondere.

Eppure, sono proprio queste le carte magiche di Tamarreide. O meglio, della nuova frontiera del trash made in Italy. Però, si sa, ognuno ha quel che si merita e quindi non c’è da stupirsi che in televisione adesso lo spazio sia per questo nuovo programma che dalle informazioni diffuse dalla rete, dai video su youtube e dagli articoli apparsi sui giornali si annuncia come una vera e propria doccia fredda per chiunque abbia un’idea (anche vaga) delle buone maniere. Gente che mangia con le mani, che urla, che non ignora cosa sia l’educazione e che disprezza (e se ne fa un vanto) le buone maniere. Ottoo concorrenti ribattezzati, per spazzare via ogni dubbio, tamarri. Perché questa docufiction, di cui si sentiva davvero la mancanza (sig!), altro non è che ”un viaggio lungo l’Italia di 4 tamarri e 4 tamarre. Fra le tamarre nel cast diTamarreide ci sono Christiane Mirò, Marika Baldini, tamarra Angelica. Fra i tamarri, tamarro Manuel. Questo riporta il sito internet del programma, e questo basta a farsi un’idea di quello che ci aspetta. L’opzione migliore è spegnere la televisione davanti a tanta ostentata (e sarebbe da sperare falsa) maleducazione, ma forse ha semplicemente ragione Floriana Fursi, ex concorrente del Grande Fratello riciclatasi come opinionista tv esperta di cafonaggine e comportamenti grotteschi. Forse ha ragione quando afferma (e addirittura intitola così il suo primo libro) che “un tamarro è per sempre”.

2 pensieri su “Galateo Televisivo

  1. a questo siamo arrivati? personalmente non guardo molto la tv ed in particolare i programmi citati, ma purtroppo queste trasmissioni fanno leva sugli ignoranti (nel senso che ignorano e non maleducati) e sui più deboli… le fanno appositamente per diffondere una non-educazione e non-cultura sulle cui basi far attecchire le promesse di un futuro più roseo per tutti… e purtroppo la gente ci crede:-(

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...