Colazione al… formaggio

Stamattina mi sono svegliata all’alba, ho preso la macchina e sono andata a Viterbo per fare un’intervista (alle nove, avete capito bene). Sulla strade del ritorno (erano le undici) vedo un piccolo negozietto con l’insegna Alimentari. Mi fermo. Entro dentro e mi guardo intorno: pecorino fresco, pecorino secco, salame, prosciutto, salsicce. Dietro il bancone un uomo con i capelli bianchi e gli occhiali a metà sul naso mi sorride. “Che cosa le do signorina?” chiede. Sarà sciocco, ma quel signorina mi mette di buon umore. Mi guardo intorno e poi chiedo un pezzetto di pecorino. “Allora lo deve assaggiare!” esclama l’uomo, ma lo fa con una gentilezza così sorprendente che sarà perché sono un po’ stanca e un po’ affamata, sarà che questo posto mi fa tornare bambina e alle gite della domenica con i miei genitori, che accetto. E subito dopo averlo mangiato ne prendo mezza forma. Probabilmente non lo mangerò mai, ma per tutto il resto del viaggio avere questo formaggio saporito sul sedile passeggero mi ha fatto pensare a quell’uomo sorridente e simpatico che vive poco fuori Viterbo e che utilizza le buone maniere in modo così elegante da… fare perfino assaggiare del pecorino alle undici di mattina!

2 pensieri su “Colazione al… formaggio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...