Un parcheggio romano

Ieri pomeriggio ero a San Giovanni con un’amica. A un certo punto, all’altezza di Via Fregene, intravediamo un posto. Ci buttiamo subito, ma non è un posto: non ci sono le strisce, e nell’ultimo periodo i vigili sono più attenti del solito…
Stiamo andando via, quando mi volto e ne vedo un altro libero. E’ proprio lì, di fronte a noi. “Speriamo che non lo prenda nessuno” dico e poi passa una macchina e lo ignora, ne passa un’altra e lo ignora ancora. E poi una macchina grigia, una BMW, con un uomo brizzolato dai capelli lunghi che… ci si infila dentro. “L’abbiamo perso” dico a Simona, ma lei scuote la testa. Fa retromarcia e si avvicina alla macchina. “Digli che lo avevamo visto e aspettavamo di fare manovra” dice, con le mani sul volante. Scuoto la testa. “Dai” insiste lei.
E allora abbasso il finestrino. “Mi scusi, ma stavamo aspettando ad entrare” dico, cercando di essere il più gentile possibile. L’uomo, che è un signore distinto, scuote la testa. “Ma se avevate parcheggiato!” esclama, e allora gli dico che eravamo lì lì per entrare e alla fine lui abbozza un sorriso, riaccende la macchina, fa manovra e se ne va.
Quando parcheggiamo mi sento un po’ in colpa, ma sono sicura che questo sia stato il frutto del potere delle buone maniere. In fondo, chi è disposto a cedere un parcheggio a Roma se non perché educato e trattato con educazione?

9 pensieri su “Un parcheggio romano

  1. Caterina, hai descritto un miracolo!

    Non sentirti in colpa, pensa, piuttosto, che c’è ancora qualche cavaliere in giro … anche se a “cavallo” di una BMW.

    Mio marito dice che quelli che hanno delle belle e costose macchine sono i più cafoni. Ma è tutta invidia.😀

  2. Non è possibile! Devi averlo stregato! Poi dovrai dirmi che metodo hai utilizzato (manca poco e sarà anche io al volante per Roma :S)

    @Marisa
    Concordo con tuo marito. La maggior parte delle volte è così: distingui se una persona o cafona o meno dalla macchina che guida e dal modo in cui la guida…

  3. purtroppo è molto pericoloso litigare per un parcheggio… meglio sempre essere educati e gentile… a volte un sorriso è più efficace delle male parole e della prepotenza😉

    1. Sì, anche secondo me. Anche perché, visti gli incidenti all’ordine del giorno, per posteggiare la macchina… non è proprio il caso di rovinarsi la giornata per una cosa così (all’apparenza e non) stupida !

  4. Te lo dico io: ve l’ha lasciato solo perché ERAVATE DONNE!! Se c’era un uomo al tuo posto poteva anche scattarci una rissa!

    E poi la descrizione dell’uomo che dai rimanda al piu tradizionale dei piacioni romaneschi!!

    Comunque vedere associate le parole Fregene e Buone Maniere mi fa un Po strano..qualcosa di inedito!
    Questo è i vero miracolo!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...