Un galateo invernale

 

D’inverno fa freddo, si sa, e allora la gente si sente autorizzata a battere i denti, sgomitare per entrare in un bar dove il riscaldamento funzioni, spingere per salire sul bus e sul tram. “Ho freddo. Ho freddo” sono le parole più comuni che ho sentito negli ultimi tempi. E probabilmente quelle che sentirete anche voi, visto che dal Polo Nord è in arrivo un freddo artico.

Per affrontare il freddo, il galateo dà mille consigli. Ma ecco qui i miei tre punti preferiti:

1. Avete freddo? Copritevi e non lagnatevi. Il freddo è come il sole: tocca tutti. Bevete the caldo invece di caffè, mettete sempre in borsa dei bei guanti e un caldo cappellino. Evitate – ma questo sempre – i gambaletto.

2. Avete freddo ma non volete imbacuccarvi perché le vacanze di Natale vi hanno regalato chili e chili di troppo, e adesso non volete sembrare ancora più grasse? Evitate di lagnarvi. A nessuno interessa, se avete freddo. Evitate comunque di battere continuamente i denti, di strofinare le mani, di imprecare contro qualsiasi cosa vi si presenti a tiro e vi rallenti.

3. La soluzione migliore, quando fa freddo, è accendere il riscaldamento e chiamare il proprio amante a casa. Certo, non tutte ne hanno uno. Ma il gelo potrebbe essere un’ottima scusante per cominciare a guardarsi in giro.

2 pensieri su “Un galateo invernale

  1. L’ultimo punto è quello che seguo…
    Ma ti consiglio di cercare di stilare un galateo tra coinquilini sul riscaldamento, si arriva a scene assurde

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...